Lenor ammorbidente

sono stata scelta da desideri magazine per provare questo ammorbidente. il nuovo Lenor ammorbidente concentrato raccomandato da Dash, alla fragranza oro e vaniglia.ho ricevuto un flacone per me più 35 campioni da distribuire ad amici e parenti.





l'ho testato sui capi miei e su quelli della mia bambina. ce ne vuole davvero pochissimo perchè è molto concentrato, anzi raccomando di usarne poco perchè gli ammorbidenti aumentano l'infiammabilità dei capi. i capi profumano per ben 7 settimane, e devo dire che è vero. lo trovo davvero un buon ammorbidente, il prezzo è di circa 1,50€. buon rapporto qualità/prezzo.

Commenti

  1. Mi piace molto il tuo blog, ci sono articoli molto interessanti. Sono anch'io una tua follower

    RispondiElimina
  2. l' ammorbidente lenor è davvero ottimo ...lascia gli indumenti pulitissimi e super profumati

    RispondiElimina
  3. 1° L'ammorbidente inquina
    E' inquinante e alcune sostanze di cui è composto aggrediscono gli impianti di depurazione.

    2° E' potenzialmente allergenico.
    Viene aggiunto nella fase finale del lavaggio ed è fatto per rimanere sul tessuto, è quindi molto probabile che la nostra pelle ne venga a contatto e in parte assorba le sostanze che lo compongono e che non sono propriamente naturali.

    3° Sporca il bucato
    Rivestendo le fibre dei tessuti intrappola lo sporco e fa ingrigire i capi.

    4° Fa puzzare il bucato
    Nonostante lo si usi per profumare il bucato, la sua consistenza grassa impedisce all'umidità di evaporare velocemente e tutti sappiamo che più il bucato rimane umido più probabilità avrà di puzzare di umido.

    5° E' una spesa in più
    l'ammorbidente ha un costo...e se usato ad ogni lavaggio, questo costo incide nelle finanze domestiche.

    6° Potrebbe rovinare la lavatrice
    Sempre per via della sua formula grassa, è molto probabile che l'ammorbidente intacchi le varie parti della lavatrice non facendola funzionare correttamente.

    7° Non va bene su tutto
    L'ammorbidente non è adatto a tutto il bucato, l’etichetta lo riporta spesso, ma pochi lo sanno: aumenta l’infiammabilità dei tessuti e non è consigliato nel lavaggio delle fibre sintetiche, degli asciugamani e per gli indumenti dei bambini.

    RispondiElimina

Posta un commento

Per qualunque domanda o segnalazione lascia un commento. Puoi loggarti oppure lasciare un commento anonimo.